Housing sociale

Housing Umbria è il progetto di Housing Sociale più significativo dedicato alla Regione Umbria, che riunisce differenti interventi sul territorio. Housing Umbria promuove un’idea di abitare sostenibile e collaborativo, prevedendo oltre agli appartamenti, anche spazi comuni a disposizione dei residenti, spazi verdi e percorsi ciclo-pedonali per incentivare la mobilità sostenibile, servizi e commercio di vicinato.

Gli interventi di housing sociale in Umbria assumono così un ruolo centrale nell’ampliare l’offerta di servizi urbani e di spazi per la comunità locale, oltre che nel promuovere uno stile di vita sostenibile e attento e diventano un’opportunità per supportare la costruzione di una collettività rinnovata, più aperta e collaborativa.

Housing Umbria è dunque una nuova idea di casa, una proposta concreta per migliore la qualità della vita e dell’abitare, dove le relazioni umane sono percepite e vissute come centrali nella quotidianità e stimolano la partecipazione attiva alla vita di comunità. La vitalità di questo microcosmo integrato nelle diverse città, è inoltre garantita dalla dotazione di servizi di vicinato che accompagnano l’offerta di alloggi di alta qualità e accessibilità.

Il Consorzio di cooperative ABN Nework Sociale di cui Borgorete è tra le principali consorziate, gestisce la promozione e l’assegnazione degli spazi abitativi disponibili nell’ambito del progetto tramite diversi canali.

Il progetto è promosso dal Fondo “A.S.C.I. — Abitare Sostenibile Centro Italia – Fondo comune di investimento immobiliare con finalità sociali di tipo chiuso – FIA Italiano riservato” gestito da Prelios Società di Gestione del Risparmio S.p.A..

L’Advisor Tecnico Sociale è Fondazione Housing Sociale.

Il progetto comprende l’attuazione di un modello sperimentale di gestione attraverso la nomina di un “Gestore Sociale”, con il compito di curare sia aspetti di gestione tecnica e amministrativa, sia quelli di accompagnamento della comunità.

Housing Umbria si declina in numerosi e differenti progetti nella regione, che sono accomunati dallo stesso sguardo, che vede i complessi residenziali non solo come abitazioni, ma come luoghi di vita pensati per essere occasioni di incontro e di creazione di relazioni e dove per questo trovano spazio aree gioco, aree relax, commercio e servizi di vicinato.

Le corti Perugine a Perugia, Insula Viva a Bastia e Abitare Gentile a Foligno sono i primi tre progetti di Housing Umbria, pronti per essere vissuti.

Coordinatrice
Simona Bruno
Tel 075 5997905

housing-umbria.it

Le Corti perugine
L'Housing Sociale è arrivato a Perugia con il progetto Le Corti perugine, riconversione dell'ex manifattura tabacchi.
Guarda il video

Cosa possiamo fare insieme? Contattaci

Accetto di ricevere notizie e novità
Accetto i termini e condizioni della privacy