Borgorete

Cooperativa sociale

0 Commenti

L.I.N.F.A. : Linguaggi della Natura per la Formazione degli Adolescenti

Dalla collaborazione tra la cooperativa sociale Borgorete e il CEA – Centro di Educazione Ambientale “Il Bosco e il Fiume” nasce il progetto L.I.N.F.A. – Linguaggi della Natura per la Formazione degli Adolescenti.
Il percorso didattico proposto esplora il tema delle relazioni di reciprocità all’interno degli ecosistemi e  di come tali relazioni entrino in rapporto con lo sfruttamento dell’ambiente da parte delle società umane. Consente di affrontare il tema della biodiversità per stimolare la riflessione e la creatività delle ragazze e dei ragazzi in età adolescenziale, sviluppando abilità emotive, sociali e relazionali ed accrescendo la consapevolezza e  l’autonomia di pensiero e di orientamento.
Il progetto è rivolto a studenti delle scuole primarie e secondarie di I grado nella fascia d’età 10-14 anni, con particolare attenzione ai gruppi classi in cui  sono presenti alunni disabili o in situazione di disagio provenienti da Comunità residenziali e diurne.

Immagine1

Immagine2Immagine3
ARTICOLAZIONE DELLE ATTIVITA’

MODULO 1
Incontro a scuola con gli studenti per introdurli, in maniera induttiva, attraverso visione di materiale multimediale e discussione guidata,al tema del percorso, alla struttura ed articolazione dello stesso.
Obiettivi: stimolare la riflessione sul tema dei rapporti di reciprocità tra le specie botaniche e sugli aspetti sociali ed antropologici ad essi collegati.
Tempi: dalle 9.30 alle 10.30 – alcuni giorni prima la visita al Bosco Didattico.

MODULO 2
Gli alunni, con il supporto di un esperto di didattica ambientale, saranno guidati a scoprire e  riconoscere le caratteristiche di reciprocità botanica delle diverse specie presenti all’interno del parco. Verranno poi chiamati a raccogliere campioni botanici significativi rispetto il tema trattato per la successiva attività laboratoriale.
Obiettivi: promuovere la conoscenza del Bosco Didattico e delle numerose specie botaniche presenti; stimolare la curiosità e la riflessione sul concetto di reciprocità tra le piante ed i suoi significati sociali e culturali.
Tempi: dalle 9.00 alle 11.00 presso il CEA – “Il Bosco e il Fiume” di Ponte Felcino (PG).

MODULO 3
Ogni studente, attraverso la tecnica della cianotipia, potrà realizzare un singolare “Erbario della Reciprocità”, nel quale le piante potranno essere liberamente e creativamente accostate attraverso un processo di rilettura  e rielaborazione personale dei temi precedentemente affrontati.
Obiettivi: stimolare negli studenti senso critico ed elaborazione creativa attraverso una tecnica artistica particolare e di notevole valore estetico.
Tempi: dalle 11.30 alle 13.00 – presso il Molino della catasta adiacente il CEA – “ Il Bosco e il Fiume”

Progetto sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese

(Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi)


Accredia